L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

08/03/2016 21:31:45

Dolore costole

Buonasera, circa due anni fa ho iniziato a soffrire di dolore fisso al fianco sinistro (ultime costole sotto il seno) accompagnato da episodi di Diarrea, e reflusso. Il medico mi disse che si probabilmente si trattava di Diverticolite e Gastrite mi prescrisse pantoprazolo e un antibiotico per l'intestino. I sintomi passarono tranne il fastidio al fianco sinistro che andava e veniva. Dopo di ché sono rimasta incinta e il fastidio al fianco mi ha accompagnato per i primi due trimestri salvo poi sparire una volta iniziata la maternità (non lavorando) fino a circa un mese fa a 10 mesi dal parto (quasi in coincidenza al rientro al lavoro) tranne qualche raro e lieve episodio. Ora il fastidio al fianco si fa più forte non ho più avuto episodi di Diarrea, sono piuttosto regolare anche se ora noto del muco. Ne ho parlato con il medico che mi ha prescritto fermenti lattici, secondo lui non vale la pena indagare poiché sostiene si tratti di dolore da stress/ colon irritabile. È possibile? Mi consigliate di fare un ecografia o altro?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/03/2016

Considerando la descrizione che lei fa del suo disturbo, anch'io penso che si tratti colon irritabile. Non credo che un'ecografia possa aggiungere qualche cosa all'ipotesi diagnostica. D'accordo sul fare dei cicli con qualche probiotico moderno.




Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per iscriverti alla newsletter

Invia una mail alla redazione


Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960