Dolore interscapolare  - Stomaco e intestino
L'esperto risponde

Dolore interscapolare




Domanda del 15 marzo 2017
Gentilissimo dottori, L’estate scorsa dopo un anno di dolore epigastrico intenso che si propagava alla schiena, sono stato operato alla colecisti e sono rinato. Prima di scoprire una colecisti piena di calcoli con una ecografia; avevo fatto una gastroscopia che aveva evidenziato una metaplasia antrale, gastrite cronica e modica incontinenza cardiale. Si pensava che soffrissi di fitte alla bocca dello stomaco a causa di reflusso e per un anno ho preso ipp anche 40mg due volte al dì senza risultati…poi finalmente la colecistectomia. Ora a 7 mesi dall operazione ogni tanto ho dei fastidi nella zona dorsale lungo il trapezio che mi ricordano il fastidio che avevo quando avevo dolore epigastrico ma senza il dolore epigastrico! Ho fatto un eco addome completo ed è risultato tutto nella norma tranne un po’ d ispessimento dello stomaco dovuto alla mia gastrite cronica. L ecografista gentilmente mi ha controllato nella schiena dove avverto i fastidi ed ha detto che ho i trapezi e i muscoli dorsali contratti ( porto spesso mia figlia in braccio..). Secondo lei, non avendo più fitte epigastriche e disturbi digestivi (mi è capitato a volte di avere qualche leggero bruciore ma senza male alla schiena)devo pensare che il.m male alla schiena sia dovuto a un problema osteoarticolare o potrebbe essere comunque viscerale? Grazie mille per l attenzione
Risposta del 16 marzo 2017
E' difficile darle una risposta precisa, ma sembra che i disturbi provengano dalla parete e non dagli organi interni.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino

Potrebbe interessarti