L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

09/07/2006 19:17:55

Dolore testicolare e inguinale

Gentili dottori, volevo avere un vostro parere in merito alla mia situazione.
Sono un ragazzo di 24 anni e conduco una vita prettamente sedentaria.
Circa un mese fa ho avvertito dei dolori al fianco destro che si irradiavano al testicolo destro e alla gamba destra. Il testicolo destro era leggermente gonfio e avevo un senso di pesantezza e nausea che si presentava a intermittenza durante la giornata. Cioè quando non avvertivo il fastidio, che comunque rimaneva sempre lieve, stavo benissimo.
Ho fatto le analisi del sangue e l’unici valore fuori norma (di uno 0,1) era quello relativi alla bilirubina, per il resto l’emocromo è ok. Ho comunque voluto il parere di un urologo, che dopo aver palpato per bene i testicoli e la zona ingiunale, mi ha riscontrato una epididimite che pensa sia dovuta a una vita eccessivamente sedentaria e al fatto che soffro di Gastrite nervosa e che quindi il cibo, ristagnando nell'in testino, può provocare tale infiammazione. Ha "assolutamente" escluso la presenza di un idrocele, di una torsione, di un'ernia inguinale e di linfonodi.
Il disturbo appena esposto non mi crea grande fastidio, però mi porta una certa preoccupazione, coinvolgendo meccanismi psicologici che vanno ad accentuare il manifestarsi dei sintomi.
Non avverto comunque nessun tipo di fastidio né quando urino né durante l'eiaculazione.
Cosa può essere?
Sperando che possiate essermi d'aiuto, Vi ringrazio e Vi porgo i miei cordiali saluti.

V.P. (Cosenza)


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra