L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

02/07/2004 09:38:42

Doloretti al torace e al braccio

Buongiorno,
da un paio d'anni soffro di doloretti al torace non forti ma fastidiosi, che ogni tanto scompaiono per poi ricominciare. Sono quasi sempre a destra, lungo la schiena, al lato del costato e un pochino sottosernali. Mi sono fatto visitare diverse volte, ho fatto delle lastre (9 mesi fa), visita pneumologica ecc. Tutto a posto.
Da qualche giorno mi si è aggiunto un dolore al braccio, sempre a destra, accompagnato da un formicolio. Ho anche fastidio alla cervicale.
Ho letto su un sito internet che questo è anche un sintomo del tumore al polmone...
Ho 29 anni, fumatore, e non ho altri sintomi.
Da cosa può essere generato? Che altre spiefgazioni vi sono?
Ringrazio anticipatamente

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/07/2004

I tumori al polmone sono silenti, a parte la variazione nella Tosse che si ha nei fumatori e che è un sintomo (tardivo) di allarme.
I suoi sintomi invece segnalano una diffusa contrattura cronica delle fasce muscolari paraspinali, del trapezio, dell'elevatore della scapola e di un'altra manciata di muscoli che non le elenco.
Trovi un buon operatore di integrazione posturale o una palestra dove poter praticare il metodo Pilates. Non perda tempo, purtroppo questi disturbi aggravano in pochi anni se non ci si prende cura di sé.
E ne approfitti per smettere di fumare, diamine. E' sempre un bel rischio.
Cordialmente.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Risposta del15/07/2004

Va bene il consiglio della Collega, ma mentre fa palestra trovi il tempo, visto che riferisce essere sofferente di cervicalgia,di fare un esame elettromiografico all'arto superiore destro. Se risulta positivo per sofferenza radicolare, si faccia prescrivere un esame TAC mirato al metamero individuato dall'esame EMG oppure una Risonanza Magnetica Cervicale. Saluti e Auguri.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra