L'esperto risponde

Domanda di: Pelle

05/05/2008 22:44:25

Dolori ascellari

Buongiorno,
Ho 31 anni e da qualche anno soffro di fastidiosi dolori alle ascelle che a volte sembrano essere più intensi del solito.
In principio il mio medico di base mi disse che ciò poteva dipendere dall'uso di deodoranti non adatti, ma da allora ho provato qualsiasi tipo di prodotto senza notare miglioramenti, e dopo avere anche fatto periodi a non utilizzarne alcuno, ho comunque notato che il dolore non cessava.
Preciso di non presentare nessun segno, rigonfiamento o arrossamento visibile a livello cutaneo. Il dolore è interno, non mi è comunque sembrato di avvertire "palline" o cose di questo tipo (almeno non costantemente e nel medesimo punto) e, visto che il mio medico di base si ostina a definirlo al massimo un dolore muscolare, cosa francamente poco credibile visto il tipo di attività che conduco, mi chiedevo se potreste darmi delle indicazioni alternative su quale possa essere la reale causa del mio continuo dolore e se, cortesemente, potreste indicarmi eventualmente quale tipologia di esami sostenere, visto che ad oggi il medico di cui sopra mi ha consigliato solo una lastra, e non so a quale scopo data la sua convinzione che si tratti di un dolore muscolare.
Vi ringrazio anticipatamente nella speranza di ottenere quanto prima la vostra stimata risposta in merito.
Fabrizio.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del08/05/2008

Se non ci sono segni dermatologici, fa bene il suo medico a cercare altre spiegazioni. Oltre alla lastra, credo possa essere utile il parere di uno specialista neurologo (esistono anche patologie della colonna e del midollo spinale che potrebbero causare una sintomatologia simile).

Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Altre risposte di Pelle


© RIPRODUZIONE RISERVATA