15/03/11  - Dolori e bruciori al fegato e stomaco,linonodi - Stomaco e intestino

15 marzo 2011

Dolori e bruciori al fegato e stomaco,linonodi




Domanda del 15 marzo 2011

Domanda


Salve,sono un ragazzo di 37 anni,in sovrappeso di 20kg,fumatore,ogni tanto bevo alcolici,faccio poco movimento.Sono in cura per noduli tiroidei (agoaspirato:citologia compatibile con gozzo colloide associato a iperplasia) ed assumo eutitox 75 mg.
Eseguo due volte l'anno esami del sangue con risultati sempre nella media,tranne che per la tireoglobulina sempre molto alta valori attorno i 170.
Un anno fa alla comparsa di un linfonodo retronucale (6mm di tipo reattivo) effettuo esami del sangue con valori tutti nella norma tranne: Tireoglobulina 224,globuli bianchi nella media ma molto alti 9.700 (formule leucocitaria percentuale e assoluta rispettate),colesterolo totale 230,colesterolo hdl 48,transaminasi gpt 46.
Nei mesi successivi il linfonodo lo avverto molto meno,fino a due mesi fa quando lo stesso linfonodo torna ad ingrandirsi (ora è 12 mm di tipo reattivo) e contestualmente comincio ad avvertire da prima un fastidio leggero ma continuo (come di un leggero dito premuto) appena sotto il costato destro verso il centro dell'addome e poi nell'ultimo mese costanti dolori e bruciori all'altezza del fegato,sia a destra che a sinistra sotto le costole,dolori bruciori e fastidio continuo all'altezza dello stomaco fin giu verso il basso ventre.
Sempre da un paio di mesi ho notato le feci essere di consistenza pastosa e a tutt'oggi di colore verdastro scuro.
Spesso ho qualche linietta di febbre (mai oltre 37,1) e mi sento spossato.
Effettuo esami del sangue e delle urine ed i valori sono tutti nella media tranne: Tireoglobulina (htg) 145,colesterolo totale 226,colesterolo hdl 43,transaminasi gpt 61,globuli bianchi questa volta sopra la media a 11.590 (formule leucocitaria percentuale e assoluta rispettate).
ECG perfetto,RX torace senza note di rilievo,ecografia addome completo dove mi riscontrano una epatopatia steatosica.
Quali passi mi consigliate per ottenere al piu presto una diagnosi?Cosa potrebbe essere?
Grazie infinite,
Alessandro
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino

Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
News
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Focus
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Le ricette della salute
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”