L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

05/03/2006 18:17:49

DOMANDA.

L'esordio di un sintomo è indicativo di come la malattia proseguirà?Mi spiego meglio,parlando di malattia demielinizzante,L'esordio con una insensibilità ad una gamba(ora totalmente recuperata)è piu' grave rispetto ad esempio ad una neurite o ad un formicolio?
Ringrazio chiunque mi risponda,sono molto agitata.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/03/2006

Non necessariamente in quanto la caratteristica di questa malattia è di essere molto variabie. Comunque, le posso dire che in generale le sindromi demielinizzanti che esordiscono con soli sintomi sensitivi sono a prognosi molto benigna, nel senso che il paziente, in genere, avrà soprattutto questo tipo di sintomi ma potrà anche non avere più nulla.

Dott. Edoardo Gentile
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurologia
TORINO (TO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra