L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

02/11/2006 08:54:30

Domanda urgente perfavore

Salve dottori volevo sottoporre la mia domanda a tutti voi dato che il dott moschini non m ha risposto come volevo! io chiedevo tutti gli esami che dovevo effettuare e dico TUTTI per verificare la mia completa efficienza cardiaca, e nn mi riferisco a quelli cardiologici che gia ho fatto, ma a quelli sanguigni dato che so che alcuni virus tra i quali l epstein barr danno problemi anche al cuore, ma anche esami tiroidei e quant'altro! insomma io volevo fare TUTTI questi esami, ma il dottor moschini mi ha detto che senza esame era difficile stabilirlo! ma non pensa sia difficile, dico se io voglio fare un emocromo nn ho bisogno di avere qualche disturbo, lo faccio per cautela e se va bene allora ok!! quindi vi chiedo a voi dottori di non essere cosi evasivi e riferirmi tutti qst esami, che so ci sarà l'esame del sangue per l'epstein barr con il suo nome, e tutti gli altri no?? scusate x la lunghezza della domanda ma io sn esausto e la mia vita perora va male adesso che non mi alleno piu e nn gioco piu a calcio!! vi ringrazio arrivederci

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/11/2006

IV risposta:
Egregio, lei pretende che le vengano consigliati esami senza conoscere assolutamente la sua persona, l’anamnesi e l’esame obiettivo, che sono alla base della clinica; senza questo non è possibile. La risposta è esattamente nel suo scritto, considerando che li vuole eseguire tutti, basta che vada in un laboratorio analisi, prende l’elenco degli esami che vengono eseguiti e li fa tutti, così è contento, considerando che la mia risposta non lo ha soddisfatto, che non le occorre un medico, ma un semplice elenco di esami, lo può trovare molto facilmente, come le ho detto, così riceverà tutte le risposte che vuole, perché se le fornisce da solo, con molta sua soddisfazione.

III risposta:
Gli esami si eseguono sempre dopo una attento esame clinico, servono semplicemente per confermare il proprio sospetto diagnostico, quindi senza anamnesi, esame obiettivo, non sono in grado di consigliarle alcun esame, prescritti così, non avrebbero nessun significato. Consideri che esistono esami strumentali di medicina convenzionale e biologica, che in base ai dati clinici, permettono in tempo reale di seguire il ragionamento, partendo pur da sintomi strani, vaghi, aspecifici, ma occorrono almeno i dati clinici, senza questi è impossibile.

II risposta:
Egregio, l’origine della tachicardia risiede in molte altre cause, al di fuori del cuore, che chiaramente vanno cercate. Lei riferisce soltanto esami eseguiti per la funzionalità cardiaca, giustamente, ma la presenza di virus, come Coxakie, Epstein-Barr, Cytomegalovirus, possono determinare tachicardia, vanno cercati; anche una lieve disfunzione tiroidea, ne può essere la causa. Chiaramente i valori rilevati vanno attentamente valutati, non in base ai valori di riferimento, ma con ragionamento appropriato. Tantomeno i valori degli anticorpi, vanno letti con la distinzione IgM/IgG, ormai obsoleta, sorpassata da molto tempo dalla ricerca scientifica immunologica.
Così lei ha la spiegazione di tutto questo, l’omeopatia, ha la possibilità di determinare tutto questo, poiché indagando il sistema immunitario, ha la possibilità di arrivare molto lontano. Sicuramente va applicato il ragionamento giusto agli esami strumentali eseguiti, quali esami eseguire, altrimenti non si trova niente e si affibbia come al solito, l’etichetta di stressato, nervoso, ecc.
Come vede, ha la possibilità di risolvere il suo problema.

I risposta:
Lo sport, facilita la eradicazione del virus, per cui forse, se non praticasse questa attività, lei sarebbe sicuramente in condizioni peggiori.
Gli esami sono complessi, li eseguo in studio, per evidenziare gli agenti patogeni che accompagnano il virus di Epstein-Barr, tutte le alterazioni presenti nell’organismo, create dalla loro presenza. Successivamente, prescrivo la terapia adeguata, che è specifica per lei. alla persona in esame.
Gli esami vanno letti attentamente, è il ragionamento che viene applicato, che fa la differenza, senza questo, come ha potuto constatare, non riesce ad arrivare alla soluzione, pur avendola presente e a portata di mano.
La terapia consiste nella eradicazione del virus, agendo direttamente sul sistema immunitario, informandolo della sua presenza, aiutandolo a portarlo via; sulla persona stessa riportando il suo organismo ad un funzionamento fisiologico; sulla malattia che ha fatto entrare il virus, che non è mai stata curata adeguatamente, per questo non è mai guarita; eliminando quelle tossine che sono state accumulate nel tempo.
Saluti






Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra