L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

15/06/2005 16:39:23

Doppio...?

Sono una ragazza di 19 anni, ancora vergine, e con un problema che mi crea ansia. Il mio ginecologo (per quanto possa essere poco "approfondita" la visita ad una ragazza illibata) mi ha informato di un fatto alquanto strano: avrei in pratica un imene bisettato, cioè con due aperture che non sono "comunicanti" tra loro, in pratica due vagine (!); il che potrebbe far supporre,sempre a detta del mio dottore, la presenza di due uteri (un caso su 60.000...) e rendere necessaria un'operazione chirurgica. La diagnosi potrà essere di certo più dettagialta dopo il mio primo rapporto, ma lo stesso dottore mi ha informata, seppur con estrema delicatezza, che quella circostanza non sarà certo semplice,(nonchè particolarmente dolorosa) vista la mia "anatomia" alquanto anomala...
Ho molti dubbi e molte paure sulla "dinamica" della mia prima volta e gradirei un suo consiglio.
La ringrazio in anticipo se vorrà aiutarmi...anche se la questione è così delicata!!!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/06/2005

Se fosse esatta la diagnosi sarebbe veramente un caso raro ma non inesistente. Ha mai fatto una ecografia? Con l'eco potrebbe visualizzarsi l'eventuale utero doppio (ed anche la vagina) e confermare così la diagnosi. Se la diagnosi invece è basata solo sulla presenza di imene setto non basta: l'imene setto è abbastanza frequente e non è per forza indice di altre malformazioni. Per quanto riguarda il suo primo rapporto (sempre considerando giusta la diagnosi) potrebbe essere doloroso se non impossibile, per questo conviene approfondire in tempo il caso ed eventualmente trattarlo, risolvendo così tutto.
Saluti.

Dott. Salvatore Di Grazia
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
CATANIA (CT)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra