L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

23/06/2006 11:55:04

Dosaggio

Egr. Dottore, sono in cura con Citalopram 20 MG da circa 3 mesi e proprio ieri il mio neurologo, previa richiesta sulle mie condizioni psico-fisiche mi ha aumentato il dosaggio fino a 30 MG/die. Quello che vorrei chiederle e' questo: dovro' ancora sopportare un periodo piu' o meno lungo di adeguamneto al nuovo dosaggio con stati di nausea e spossatezza oppure il mio corpo ne e' gia' abituato? Lei crede che il Citalopram sia un farmaco risolutivo? Tenga presente che sono in psicoterapia da 4 anni: Saluti


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/06/2006

i disturbi si presentano di solito quando si comincia la cura, non quando si aumenta il dosaggio.il citalopram è un ottimo farmaco ed associato alla psicoterapia può dare ottimi risultati.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra