L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

02/11/2006 01:05:13

Dubbi

Ultimamente ho fatto una serie di accertamenti in quanto non riuscivo a perdere peso e perche il mio ciclo mestruale non è regolare. In base a questi accertamenti ho scoperto che ho un'infiammazione della tiroide anti TPO circa 9 volte superiori al valore di riferimento, in seguito ho eseguito un'ecografia alla tiroide e mi hanno riscontrato diversi noduli di cui uno superiore al centimetro,l'endocrinologo allora mi ha presritto degli antinfiammatori da assumere due volte al giorno per 15 giorni mi ha chiesto di eseguire delle altre analisi di cui una curva glicemica e una curva insulinica da dove risulta che soffro anche di un'insulinoresistenza.Qualche giorno fà ho scoperto di aspettare un bambino per cui ho smesso di assumere gli antiinfiammatori , i miei dubbi sono ora che aspetto un bambino posso curtarmi o no.E per quanto riguarda l'insulinoresistenza come mi devo comportare.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/11/2006

Se la gravidanza deve proseguire fino alla procreazione, dovrà rinunciare a curarsi, in quanto la quasi totalità dei farmaci è controindicata. Comunque le consiglio di chiedere il parere di uno specialista in Ostetricia e Ginecologia, in quanto quello che le ho dato si fonda su considerazioni di carattere generale.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra