L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

18/09/2004 11:38:22

Eccessiva sensibilita' del pene....

Buongiorno, ho 24 anni da un annetto (meglio tardi che mai) iniziato ad avere un attivita' sessuale, gia' dalle prima volte ho avuto un po' di fastidio per eccessiva sensibilita' del pene.
Ossia il mio glande e' particolarmente sensibile e durante i rapporti il piacere tende a trasformarsi in dolore. E' una sensazione strana ma e' piacere tanto forte da farmi davvero male.
Questo comporta interruzzioni fastidiose del rapporto anche se riesco comunque ad arrivare all'orgasmo. Il problemma si incrementa una volta raggiunto l'orgasmo e subito dopo basta sfiorare il glande per procurarmi dolore.
Tentare un secondo amplesso e' davvero dura anche se con un po' di calma si ci riesce. Pensavo che fosse una cosa passeggera, visto che esternamente non ho rossori o segni di qualche genere. Ma invece non sta passando. Qualche consiglio da darmi?
Ho sentito parlare di una pomata "Luan" un anestetico locale, volevo sapere se visto il punto delicato potevo usarlo senza problemi o se esiste qualche controindicazione? Esiste un qualcosa di simile da usare senza problemi? Da cosa puo' dipendere il problema?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/09/2004

Prima di iniziare qualsiasi tipo di terapia è bene sottoporsi ad una attenta visita medica che escluda la presenza di patologie specifiche localizzate ai genitali. Cordiali saluti. Dr. Giovanni Beretta Andrologo Urologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra