L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

29/01/2016 18:22:27

Ecg dubbio

Salve, mia madre 60 anni ipertesa da alcuni anni e poco responsiva alla terapia antipertensiva, ha fatto una visita , ecg ed ecocardiodoppler da un cardiologo privato che la ha allarmata in quanto ha trovato dei sottoslivellamento st t all'eco definendolo primarie.
Le ha fatto fare esami ematici con enzimi cardiaci risultati negativi.
Nel referto della visita ha scritto cardiopatia ischemica o versamento pericardico? Consiglia anche un ecostress rapido presso una clinica privata da lui consigliata.
Allora si è rivolta ad un altro cardiologo sempre privato che le ha detto che l'eco cardiologo è nella norma e ecg ha alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare onda q allungata.
Per lui non ha nulla e che il sottoslivellamento s t dipende dal l'ipertensione.
Mi fido molto di quest'ultimo che tra l'altro è un primario cardiologo ma il primo medico mi ha messo ansia.
Che ne pensa lei? Possibile che il primo cardiologo non sia in grado di fare una diagnosi differenziale in un ecg tra possibile ischemia o alterazioni aspecifiche?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/02/2016

Mi dispiace, ma non sono in grado di rispondere alla sua domanda. Se mi manda l'ecg posso dirle il mio parere.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi


Iscriviti alla newsletter

Invia una mail alla redazione



Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra