L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

01/08/2002

Effetti collaterali pillola

Buonasera, mi chiamo Romina, ho 27 anni, e volevo chiederLe alcuni consigli sulla contraccezione.
Ho preso per 4 mesi la pillola anticoncezionale "Arianna", che mi ha dato parecchi problemi.
Dopo il primo mese di assunzione mi sono comparsi dei sintomi strani: tutte le sere avevo 37/2 e febbre e mi sentivo stanchissima, facevo fatica a respirare, mi faceva male il polmone sinistro (ho fatto anche diverse lastre per scoprire cosa fosse) e inoltre le vene del corpo, (lo noto soprattutto sulle mani) si sono molto ingrossate e sono molti evidenti quasi blu. Adesso che l'ho sospesa la febbre è passata e anche il dolore al polmone sinistro, però ancora mi è rimasto il senso di stanchezza e le vene ingrossate. Ho fatto addirittura due day Hospytal per capire cosa mi stesse capitando (il mio Ginecologo aveva detto che la pillola non c'entrava niente). Potete spiegarmi che cosa è successo con l'assunzione di questa pillola. Comunque adesso vorrei solo tornare il forma potete consigliarmi qualcosa da prendere, qualche integratore specifico per la stanchezza muscalare e per far tornare le vene normali.
LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE per la sua collaborazione e porgo cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/08/2002

Arianna ha un dosaggio talmente basso di ormoni che non dovrebbe Influenza re circolazione o peso. Ciononostante vi sono alcuni casi di maggiore sensibilita' personale in cui questo puo' avvenire. Sospendendo la pillola i problemi dovrebbero velocemente scomparire. Potrebbe anche essere che la pillola ha agito come rivelatore di qualche problema latente che comunque era in attesa di essere svelato. Faccia del movimento, si rilassi, prenda qualche protettore venoso per un breve periodo.

Dott. EMILIO ARISI
Medico Ospedaliero


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra