L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

06/12/2006 18:25:34

Effetto di psicofarmaci su occhi e riflessi

Buongiorno, io ho fatto a distanza di 2 anni due differenti terapie farmacologiche. La prima due anni fa, ho assunto per circa 4 mesi mezza compressa di antidepressivo. La seconda l'ho finita a metà novembre ed è durata 2 mesi e mezzo. In questo periodo ho preso sempre mezza compressa da 10mg di antidepressivo (Daparox) + 5mg di Zyprexa per 1 mese e mezzo ridotto a 2,5 mg per 1 mese. Tutto questo sotto prescrizione e controllo di uno psichiatra. Al termine di questa terapia io vedo e sento i miei occhi e i miei riflessi profondamente modificati. Non riconosco più allo specchio gli occhi che avevo prima di fare la terapia e me li vedo molto diversi, cambiati in peggio, molto più brutti. In quanto ai riflessi li sento molto rallentati e faccio un sacco di fatica a mette a fuoco le cose quando cambio obiettivo. Vorrei sapere se le sensazioni che ho sono fondate e se quello che sento è colpa dei farmaci che ho assunto. Grazie per l'attenzione

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/12/2006

tali farmaci non dovrebbero dare particolari problemi di vista. lo zyprexa, essendo piuttosto sedativo, può rallentare i riflessi. le consiglio comunque anche una visita oculistica.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra