L'esperto risponde

Domanda di: Mente e cervello

05/04/2008 14:52:51

Egocentrismo patologico

Ciao mi chiamo francesco e ho 16 anni.ho sempre avuto,e continuo ad avere,grande fiducia e stima nelle mie capacità. Ho sempre avuto intorno persone che mi facevano complimenti e lodi da quando ero piccolo per la mia personalità emotiva e estroversa:da quando ero piccolo amavo recitare cantare,e credo di aver sviluppato un tale egocentrismo e ricerca di attenzione,che molto spesso ricorro a tutto pur di attrarre l'attenzione,a cose che mi fanno fare brutte figure.Infatti,a scuola,da quando sono piccolo,sono sempre stato isolato dai miei compagni,e con il tempo ho sviluppato anche un insicurezza che mi viene ad intermittenza.Noto che questo comportamento si affievolisce,e soprattutto,dico cose qualitativamente migliori,quando vedo che una persona che mi stima,mi da fiducia e mi approva o quando provo a snobbare l'opinione negtiva degli altri su di me.Mi potreste dare qualche consiglio per potermi comportare diversamente.
PS:se vi può servire all'analisi,vi posso dire che balbetto,ho la erre moscia,ho dei tic alla mandibola e fastidi cervicali,dimostro circa 2 anni in meno fisicamente(che alla mia età sono tanti)mangio tanto,sono disordinato,spesso pigro,sono appassionato alla storia,alla filosofia,alla letteratura,alla politica,alla musica e non perdo occasione di parlarne,vado male in matematica,sono iscritto ad una givanile di partito(fgci) sono timido con le ragazze

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Mente e cervello


© RIPRODUZIONE RISERVATA