L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

23/01/2007 19:23:54

Eiaculazione dolorosa

Da circa 5 anni soffro di questo problema,dopo aver eseguito diversi esami(ematici, spermiografie,spermiogrammi,tamponi, uretrocistoscopia, ecografie add. e transerettali, deferentovescicolografia,massaggi prost.)e diverse cure(antibiotici mirati e no, fluidificanti,antinfiammatori,antidepressivi e persino l'antiepilettico) non si è risolto il problema.e' possibile che la presenza di un HESCHERICHIA COLI resistente alle terapie puo' creare tutto cio'? sia l'urologo che l'andrologo non sanno piu' che fare; ma nessuno mi sadire di che si tratta? pensate solo un attimo a quale tortura sono sottoposta proprio nel momento in cui dovrei sentire piacere e invece urlo di dolore

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/01/2007

Caro lettore,
non è stata chiarita la causa della presenza di questo microorganismo e della sua "resistenza" alle terapie?
Molto spesso queste patologie con una precisa "componente organica" presentano associate anche problematiche di natura psicologica ( Ansia , stress, stili di vita, diete sbilanciate, fumo ,ecc, ecc). Anche da questo punto di vista la sua situazione clinica deve essere attentamente valutata .
Un cordiale saluto.


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra