L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

28/06/2007 13:57:13

EMATURIA

A seguito di microematuria nelle urine ho eseguito diversi esami: ecografia vescica, reni, ecografia prostatica tranrettale, cistografia retrograda e minzionale ed infine anche la cistoscopia con endoscopio flessibile...tutto nella norma! Ero tranquillo se non che, pochi giorni fa dopo un rapporto sessuale, ho il vizio con il pene ancora in erezione di fare pipì, ma devo piegarlo verso il basso ovviamente e sento male all'uretra perchè non urino bene....dopo aver fatto la pipì mi sono uscite alcune goccie di sangue dopo aver sentito tipo un doloretto o fitta nell'uretra....cosa può essere successo? Secondo lei posso stare tranquillo dopo gli accertamenti fatti...?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/07/2007

Innanzi tutto le consiglio di aspettare che il pene vada incontro a detumescenza prima di urinare e comunque a non forzare l'uretra con il pene in erezione altrimenti può provocare delle lesioni ai corpi cavernosi. Per quanto riguarda l'episodio descritto e dati gli esami neseguiti risultati negativi direi che ci sia una congestione prostatica che può avere sanguinato con il rapporto e da lì la fuoriuscita del sangue.
cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra