11/04/13  - Emiblocco posteriore sinistro - Cuore circolazione e malattie del sangue

Emiblocco posteriore sinistro




Domanda del 11 aprile 2013

Domanda


Sono una ragazza di 30 anni, mi è stato diagnosticato un emiblocco posteriore sinistro. E' pericoloso; rischio infarto in futuro? E' necessario qualche intervento chirurgico per risolvere il problema? sono molto preoccupata anche se non ho nessun sintomo strano. Grazie
Risposta del 12 aprile 2013

Risposta


Bisognerebbe vedere l'elettrocardiogramma per poter dare un parere. Il semplice emiblocco non comporta seri rischi, tanto meno quello dell'infarto.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Cardioteam Foundation Onlus sostiene il primo screening gratuito dell’aorta “on-the road”
Cuore circolazione e malattie del sangue
01 settembre 2017
News
Cardioteam Foundation Onlus sostiene il primo screening gratuito dell’aorta “on-the road”
Colesterolo: ecco come ridurlo con frutta secca e olive
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 agosto 2017
News
Colesterolo: ecco come ridurlo con frutta secca e olive
Quando i chili aumentano, il cuore cambia e lavora male
Cuore circolazione e malattie del sangue
02 agosto 2017
News
Quando i chili aumentano, il cuore cambia e lavora male