L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

09/05/2008 16:31:37

Emicrania

Buongiorno dottore, sono disperata e confido in una sua indicazione al merito. Ho 45 anni e da molti anni assumo la pillola contraccettiva solo per problemi di meno-metrorragia con talvolta formazione di cisti ovariche funzionali. In questo modo sono sempre stata benissimo ma da un paio d'anni a questa parte e sottolineo mai successo negli anni precedenti, solo nei 7 giorni di sospensione della pillola soffro di emicranie insopportabili, senza attimi di pausa e talmente invalidanti da condizionare oramai la mia vita. La cosa grave è che non esiste farmaco che mi faccia passare questi dolori, ho provato di tutto, dai vari tipi di fans addirittura ai triptani ma non vi è sollievo. Ho perfino cambiato tipo di pillola, ma no vi è stato alcun cambiamento. Il ginecologo dice "potremmo provare a sospenderla" ma avrei di nuovo tutti i problemi legati ai cicli mestruali e alle cisti ovariche.
La ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/05/2008

Gentile Signora,
è abbastanza frequente che durante una terapia estroprogestinica ci possa essere, in particolare nei momenti di sospensione un rebound ed una accentuazione degli episodi emicranici, in particolare in donne che già da tempo ne soffrivavano. Se, in accordo con il ginecologo, risulta difficile una modifica della terapia o una eventuale sospensione, potrebbe risultare utile combinare una sorta di profilassi degli episodi emicranici, in particolare nei momenti relati al ciclo mestruale, e mediante l'ausilio di un diario clinico in cui sarebbe utile che lei annotasse l'intensità, le frequenza e la durata degli episodi allo scopo di trovare la terapia che più le si addice. Sarebbe pertanto utile che si rivolgesse al suo neurologo che in accordo con il ginecologo possono trovare la migliore terapia.
Cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Bonavina
giuseppe.bonavina@libero.it

Dott. Giuseppe Bonavina
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Neurologia
IMOLA (BO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra