L'esperto risponde

Domanda di: Infezioni

20/11/2005 08:49:29

Emoglobina alta

Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni che in passato ha sofferto di anoressia nervosa (da 2 anni la situazione è normalizzata tranne l'amenorrea che permane). Nel mese di marzo 2005 ho scoperto di avere la ferritina a 2 mg e ho subito fatto 3 cicli con il cromaton ferro (terapia finita a maggio 2005) e ripreso a mangiare la carne 3 volte/settimana (quasi sempre di cavallo) e legumi ogni giorno, abitudine che mantengo tuttora. Dalle mie analisi osservo che la ferritina è salita a 12 mg, ma da circa 2 mesi l'emoglobina sta aumentando e ha sforato i valori normali (arrivando a 15,6 mg) con eritrociti 4,88, ematocrito 45,3%,, volume globulare medio 92,8 femtolitri, contenuto medio hgb 31,4 picogrammi, concentrazione corpuscolare media hgb 33,8 g/dl, piastrine 165, sideremia 98 mcg/dl e trasferrina circa 300 (non mi ricordo il valore esatto). Vi chiedo se questo può comportare rischi, se posso continuare a mangiare carne di cavallo (come devo regolarmi nell'alimentazione?), se posso fare attività fisica (nuoto per 3 volte/settimana) e soprattutto che cosa sta ad indicare un aumento dell'emoglobina nel mio caso.

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Infezioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA