20/11/05  - Emoglobina alta - Malattie infettive

Emoglobina alta




Domanda del 20 novembre 2005
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni che in passato ha sofferto di anoressia nervosa (da 2 anni la situazione è normalizzata tranne l'amenorrea che permane). Nel mese di marzo 2005 ho scoperto di avere la ferritina a 2 mg e ho subito fatto 3 cicli con il cromaton ferro (terapia finita a maggio 2005) e ripreso a mangiare la carne 3 volte/settimana (quasi sempre di cavallo) e legumi ogni giorno, abitudine che mantengo tuttora. Dalle mie analisi osservo che la ferritina è salita a 12 mg, ma da circa 2 mesi l'emoglobina sta aumentando e ha sforato i valori normali (arrivando a 15,6 mg) con eritrociti 4,88, ematocrito 45,3%,, volume globulare medio 92,8 femtolitri, contenuto medio hgb 31,4 picogrammi, concentrazione corpuscolare media hgb 33,8 g/dl, piastrine 165, sideremia 98 mcg/dl e trasferrina circa 300 (non mi ricordo il valore esatto). Vi chiedo se questo può comportare rischi, se posso continuare a mangiare carne di cavallo (come devo regolarmi nell'alimentazione?), se posso fare attività fisica (nuoto per 3 volte/settimana) e soprattutto che cosa sta ad indicare un aumento dell'emoglobina nel mio caso.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Malattie infettive
19 maggio 2017
News
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Vaccini: vittime della loro stessa efficacia
Malattie infettive
15 maggio 2017
Focus
Vaccini: vittime della loro stessa efficacia