L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

21/03/2006 13:30:26

Emorragia cerebrale

Salve.Vorrei sapere se con un emorragia cerebrale al talamo ventricolare mio nonno(77anni) si può salvare.I medici inizialmente lo hanno tenuto in coma farmacologico per evitare che potesse sentire dolori.Dopo un paio di giorni gli è stata rifatta una tac e i medici ci hanno informato che l'emorragia si è fermata,è un buon segnale?Adesso gli hanno tolto i sedativi,respira da solo con l'ossigeno senza ventilazione, ma si sono accorti che non fa nessun movimento.inizialmente nell'ora di visita, mentre gli parlavamo ci siamo accorti che muoveva un po le labbra ed era come se volesse aprire gli occhi,come mai secondo lei? dopo un po di giorni(sempre quando ci parliamo all orecchio)ci ha apero le palpebre,ma con gli occhi fermi.Ci sente? Ah dimenticavo,la notte in cui gli è venuta questa emorragia cerebrale hanno fatto un operazione per mettergli un drenaggio.Se si riassorbe tutto l'ematoma...ha delle possibilità di risveglio?La prego mi dica URGENTEMENTE secondo lei quante possibilità ci sono che mio nonno guarisca.So che i danni ci sono stati...ma non voglio assolutamente perderlo.Grazie,attendo(possibilmente al più presto) una sua risposta.LA RINGRAZIO DI VERO CUORE.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/03/2006

Spero che quando leggerà la mia risposta Suo nonno si sia svegliato. Se è stato messo un catetere probabilmente il sangua avrà invaso i ventricoli cerebrali. La prognosi dipende dalla quantità di sangue e dai danni che il sangue, al momento dello stravaso,ha procurato a strutture vitali dell'encefalo. Se i Ranimatori ritengono che non è il caso di eseguire una respirazione meccanica, vuol dire che il respiro spontaneo è sufficiente e questo è un buon segno.
Mi faccia sapere ed auguri

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra