L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

10/11/2006 07:12:31

EMORROIDI?

Gentile Dottore,

ho 32 anni e vivo in Giappone da otto mesi. Prima di partire, in Italia, ho sofferto leggermente di mal di pancia per qualche settimana (forse sindrome da intestino irritabile).
Qua ho cambiato dieta, mangio moltissimo riso e per qualche mese ho bevuto molta birra (quest'estate ho anche bevuto molto caffè freddo - caffettoni americani).
Qualche settimana fa ho notato un nodulo emorroidario fuori dall'ano (indolore, di colore bluastro) che è retrocesso spontaneamente dopo due settimane.
Spesso avverto un senso di prurito e secchezza all'ano. Ho usato quanche volta una pomata al borraginolo (?) che però mi ha causato un leggerissimo sanguinamento (in un solo episodio).
Perciò ora non uso nulla, sto solo attento alla dieta, mangio prugne e mele cotte, non bevo caffè e bevo birra solo il sabato (almeno un giorno...).
Intestino regolare.
Ho notato che il prurito e il fastidio compaiono specie dopo aver bevuto vino (numero uno) o aver mangiato cibi fritti.

Ora mi piacerebbe fare sesso anale (che non pratico da un anno circa).
Cosa mi consiglia di fare?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/11/2006

Dal punto di vista medico è opportuno astenersi dai rapporti anali, sia per una probabile recrudescenza della patologia emorroidaria, sia per prevenire l'insorgenza e/o il peggioramento di altre patologie anali.


Dott. giovanni alba
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
FAVARA (AG)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra