L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

30/03/2008 21:38:38

EMORROIDI DOLOROSE

BUONA SERA SONO UN DOTT IN SCIENZE MOTORIE E GIOCO A BASKET DA QUANDO AVEVO 5 ANNI. PREMETTO CHE SOFFRO DI DOLORI ALLE EMORROIDI DOPO OGNI DEFECAZIONE DA CIRCA 6 ANNI. GLI ALLENAMENTI CHE FACCIO SONO TUTTI A LIVELLO ANAEROBICO DI ALTA INTENSITà MA DI BREVE DURATA E UTILIZZO CARICHI ABBASTANZA ELEVATI IN QUANTO VANNO DAL 60 80% DEL MIO MASSIMALE CI SONO DEGLI ATTIMI DI ALLENAMENTO AEROBICO DURANTE LA SETTIMANA MA SONO DAVVERO POCHI E QUINDI FACCIO UNA CAMMINATA DI 45 MIN UNA VOLTA A SETTIMANA. LA MIA DIETA è COMPOSTA DA UN PRIMO A PRANZO CONDITO CON UN CUCCHIAIO DI OLIO A CRUDO, UN SECONDO COME CARNE ROSSA O BIANCA. LA CENA è COMPOSTA DA UN SECONDO COME PESCE O CARNE ED UN CONTORNO.FUMO CIRCA 15 SIGARETTE AL GIORNO E BEVO 3 CAFFè AL DI NON MANGIO FRUTTA PERCHè MI PROVOCA GONFIORE DI PANCIA E A VOLTE DIARREA.HO PROVATO UNA CURA CON DANZEN 2 COMPRESSE AL DI' E 4 COMPRESSE DI ARVENUM PER 10 15 GG HO AVUTO DEI BENEFICI MA SONO DURATI UN MESE, HO PROVATO CON 10 GG DI TOPSTER ED HO AVUTO LO STESSO RISULTATO DEFECO UN GIORNO SI E UNO NO BEVO QUALCHE BIRRA MA DI MEDIA LO FACCIA CIRCA 2 VOLTE AL MESE MA PARLO AL MASSIMO DI 66 CC PER VOLTA. HO PAURA DELL INTERVENTO CHE SO CHE è DOLOROSO E INOLTRE QUESTA PATOLOGIA è RECIDIVA. LE MIE EMORROIDI SONO INTERNE E ALL'ATTO ESCONO FUORI ED è LI CHE PROVO FASTIDIO E DOLORE.VOLEVO SAPERE SE NELLA MIA CONDIZIONE è UTILE SOLO LA CHIRURGIA O C'è QUALCHE TERAPIA MENO INVASIVA MA EFFICACE UGUALMENTE. GRAZIE IN ANTICIPO DELLA RISPOSTA (28 ANNI 181CM 78 KG) (MAMMA E PAPà IN PASSATO AVEVANO LO STESSO PROBLEMA MA POI RISOLTO SENZA INTERVENTO)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/04/2008

Se le Emorroidi sono sintomatiche e la terapia non chirurgica non e' efficace, e' indicato un trattamento. La scelta del trattamento dipendera' da una serie di fattori valutabili con una visita. La terapia scelta non e' e non deve essere dolorosa e le recidive sono eventi possibili ma rari con le tecniche oggi in uso. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra