L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

21/05/2007 23:54:05

Emorroidi esterne

Mi era stato diagnosticato un prolasso muco-emoroidario di 3 grado.....da circa una settimana ho fatto l'intervento,avevo delle emmoridi totalmente esterne e pensavo di liberarmene....invece sono ancora.fuori..esteticamente orribile.......il medico dice che è normale, che la pelle morta rimane...a me sembra che niente sia cambiato.....e vero che anche subendo un operazione le emmoroidi esterne non vengono tolte?e nel caso che mi consiglia?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/05/2007

Cara utente
Nell'intervento per la correzione del prolasso emorroidario sec la tecnica di Longo le Emorroidi non vengono asportate ma riposizionate all'interno del canale anale nella loro sede naturale.Probabilmente la mancata rimozione delle pliche cutanee ipertrofiche(marische) ,che spesso accompagnano le Emorroidi prolassate, le danno la sensazione di avere ancora del tessuto emorroidario esterno.Tali marische si possono sempre asportare nel caso che siano considerate" esteticamente orribili"o di irritazioni.La rimozione può essere eseguita ambulatorialmente ed in anestesia locale.
Auguri dr.Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra