L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

22/12/2005 20:27:16

Emorroidi

Salve doc, soffro di emorroidi da parecchi anni non posso più rimandare una eventuale operazione per risolvere il mio stato dolorosissimo, naturalmente temo il dolore motivo per cui ho sempre rimandato; ho sentito del metodo "longo" cosa può dirmi a tal proposito? a chi posso rivolgermi per una più approfondita spiegazione? grazie per avermi letto

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/01/2006

Gli interventi chirurgici (quindi non ambulatoriali) per le Emorroidi si dividono essenzialmente in 2 classi : 1) intervento di asportazione (emorroidectomia) con residuo di 3 ferite visto che 3 sono le vene principali da asportare : guarigione del "trifoglio" in circa 6-7 settimane con necessità di bidet 2-3 volte al dì con disinfettanti e pomate locali . Il dolore è proporzionale alle dimensioni dei tessuti asportati ed alla sensibilità soggettiva . 2) intervento di mucoprolassectomia proposto nel 1998 dal Dott. Antonio Longo tecnica che utilizza delle suturatrici automatice circolari , tipo "taglia e cuci" per riposizionare il prolasso emorroidario e ridurre il tessuto in eccesso. Il vantaggio è che la zona interessata dalle manovre chirurgiche è all'interno del canale ano-rettale dove la sensibilità dolorifica è decisamente inferiore che a livello cutaneo e non ci sono ferite esterne che devono guarire un pò alla volta. Il ritorno alle normali attività è calcolabile in media sulle 2 settimane. Anche se molti sono ancora in motivi di discussione fra esperti del settore, la tecnica di Longo in Italia e nel mondo è una realtà, già molto diffusa ed in fase di ulteriore progressiva espansione.

Chieda nei reparti di Chirurgia Generale o Colon-Proctologia vicino al suo domicilio .
Non dovrebbe avere particolari problemi per ulteriori informazioni.

Società Scientifiche Italiane del settore " SIUCP "http://www.siucp.org e
"SICCR" http://www.siccr.org/ con relativi siti internet.

Cari saluti da Giovanni Leoni


Dott. Giovanni Leoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
VENEZIA (VE)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra