L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

29/04/2007 20:44:28

Emorroidi

Gentile dottore, il problema che mi affligge è presente da ormai quattro mesi. Sto parlando di Emorroidi .Come sempre voi consigliate è una visita dal proctologo....ebbene ci sono stata. Diagnosi: Emorroidi esterne di 1° grado, cura di fleboral per quindici giorni ogni tre mesi, purtroppo il problema persiste.Ogni tanto il fastidio non c'è, e ogni tanto si rigonfiano, se così si può dire. Mi è stato detto che nel mio caso non si opera....e quindi me le tengo?Preciso che il mio in testino è regolare e la mia vita non sedentaria. Non so più che fare!!!La ringrazio tantissimo, e la prego...può darmi un aiuto?Buon lavoro...S.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/05/2007

Cara Sonia
E' pur vero che il prolasso emorroidario di primo grado puo essere tenuto a bada correggendo la stipsi , la dieta e con l'uso di medicamenti locali e per os ,ma il perdurare della sintomatologia(4 mesi) richiede una rivalutazione della malattia emorroidaria.Parli di "rigonfiamenti"?E' possibile che si sia avuta un evoluzione da I a II grado, in questo caso ,visto il perdurare della sintomatologia e l' inefficacia della terapia medica, è lecito prendere in considerazione una terapia chirurgica.
Saluti dr.Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra