L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

28/06/2007 12:57:20

Emorroidi

Egregio Esperto,da circa 2 mesi a questa parte, mi capita che dopo i rapporti sessuali, si gonfia, si indurisce e diventa dolorante la zona che va dall'ano all'ingresso della vagina (lato sx), coinvolgendo anche il grande labbro. Mi sono rivolta al ginecologo che non ha riscontrato alcun problema di tipo ghiandolare o di cisti, ma al tatto, proprio all'ingresso della vagina si sente come una "stecchetta" della lunghezza di un cm. che non pulsa, ma se stimolata si induriosce e duole. Potrebbe essere emorroidi estese così come ha supposto il ginecologo? Mi sti curando per emorroidi ma la situazione si è comunque aggravata nelle ultime due settimane, tanto da non riuscire ad avere rapporti con mio marito. Le sarei infinitamente grata di una Sua risposta e di un Suo consiglio su uno specialista da consultare.
S.D.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/07/2007

Con i limiti di una valutazione a distanza, escluse altre possibilità "ginecologiche" la evetualitàche si tratti di un nodulo emorroidario in preda a flogosi acuta è probabile, anche se altre affezioni non sono a priori escludibili (es. ascesso in progressione, ecc.). Forse potrebbe essere vantaggioso acquisire anche il parere di un Chirurgo.
http://xoomer.alice.it/luciopiscitelli/Home.html

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra