L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

07/11/2006 11:09:59

Endocrinologia, tiroide

Eg , dottore sono una donna di 62 anni a cui 3 anni fa fu diagnosticata una Tiroidite cronica , ma non mi è mai stata data una cura.Da 3 mesi circa avvertivo al tatto e quando ddeglutivo mettendo la testa all'indietro un dolore alla base del collo, e nell'ultimo periodo ho avuto solo la sera 37,2-37,5 di febbre così qualche giorno fa ho deciso di fare un 'ecografia tiroide -collo.Il referto ecografico dice:tiroide con predominanza del lobo destro.Forma regolare .Ecostruttura disomogenea.Lobo destro diametro A.P 2,2 cm Lobo sinistro A.P 1,1 cm. Il lobo destro è per gran parte occupato da un'area pseudonodulare ipoecogena di 3x1,5 cm .Si segnalano alcune formazioni linfonodali (di max 1 cm) in sede laterocervicale.
Ho effettuato gli esami ormonali i cui risultati sono stati TSH :0,08 mcU/ml v.n.(0,25-4,5) FT3:3,09 pg/ml (1,8-3,7) FT4:1,44 ng/dl (0,65-1,85) anticorpi anti TIREOGLOBULINA .26,1 U/ml( v.n .inf a 34) anticorpi anti-PEROSSIDASI TIROIDEA :8,7 U/ml (vn inf a 12).
La ringrazio per l'attenzione in attesa di un suo parere.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/11/2006

Sarebbe consigliabile unagoaspirato.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra