L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

01/08/2007 15:47:06

Enterococcus faecalis

Dal tampone uretrale è emerso più volte l'enterococcus faecalis e ogni volta il medico mi ha prescritto una terapia di Ciproxin della durata variabile di 10-15 giorni, ma a distanza di poche settimane o qualche mese il problema si ripresenta sempre. Vorrei sapere come posso prevenire l'infezione, e come posso debellarla definitivamente. E vorrei sapere se la trasmissione avviene solo attraverso rapprti vaginali con la mia ragazza o c'è rischio anche con rapporti orali e anali. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/09/2007

Caro lettore,
non è possibile fare questo tipo di correlazione stretta tra le varie modalità in cui avvengono i suoi rapporti sessuali ed una infezione da enterococcus faecalis. C'è però da sottolineare che il microrganismo in causa ha la sua sede di elezione nel tratto intestinale. . Ripeta comunque l'esame colturale del liquido seminale e poi consulti un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.



Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra