L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Circolazione sanguigna

26/01/2005 09:35:08

Eosinofili

Nel fare un controllo Ematologico (emocromo) nella formula leucocitaria gli eosinofili risultano alterati (+ 25,08) sò che questa alterazione e dovuta a forme allergiche, io non ho nessuna manifestazione allergica.
Vorrei, quindi sapere a quali esami sottopormi per meglio capire la situazione, e quali rischi comporta l'aumento di questo leucocito.
Questa alterazione è arrivata in contemporanea a una colica di coliciste e continua tutt'ora anche dopo l'operazione di colicistectomia effettuata un mese fà.
In attesa ringrazio.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/02/2005

L'aumento degli eosinofili non si ha solamente nelle manifestazioni allergiche.
Comunque il primo passo da fare dal punto di vista laboratoristico è il dosaggio delle IgE totali e delle IgE specifiche per un pannello più o meno ampio di allergeni (graminacee,alberi,animali,polveri.etc.)

Dott. Sergio De Cesaris
Specialista in Geriatria
Specialista in Medicina laboratoristica
Medico Ospedaliero


Altre risposte di Circolazione sanguigna







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra