L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

22/12/2005 15:15:18

Eparina

Mia moglie,40'enne si é operata in day ospital con stripping alle varici,il giorno dopo é morta per embolia polmonare,puo' dirmi per favore come sapere se si doveva amministrare eparina o altri anticoagulanti preventivi? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/01/2006

La morte per embolia polmonare è un'evenienza molto rara nella chirurgia delle varici, in quanto, attualmente, si effettuano misure di profilassi come la deambulazione precoce 8poche ore dopo l'intervento) e il bendaggio compressivo (o la calza elastica) postoperatorio, che previene la formazione di trombi nelle vene profonde degli arti.
Un ipotesi che posso fare senza conoscere in dettaglio il caso è che la Trombosi si sia verificata nell'arto controlaterale a quello operato.
In tal caso, se l'arto presentava patologie venose, in atto o pregresse, sarebbe stato opportuna una profilassi con bendaggi o calze ed eventuale eparina a basso peso molecolare.
In caso contrario, in assenza quindi di patologie venose in atto o pregresse, la profilassi con eparina non è utilizzata.

Dott. Claudio Ivaldi
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia


Risposta del13/01/2006

Le linee guida delle principali società flebologiche non prevedono la somministrazione di eparina in caso di trattamento della malattia varicosa.

Dott. Domenico Cito
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia d’urgenza


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra