L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

09/12/2005 19:13:09

Epidimite

Salve, sono un ragazzo di 28 anni e dal 2003 per la prima volta ho incominciato a soffrire di Epidimite al testicolo destro.
Questa epidimite sembra che se a momenti non ci sia piu`e poi ritorna dandomi fastidi come di pesantezza al testicolo.
Sono andato da un chirurgo a farmi visitare e mi ha detto che appunto si trattava di questa mallattia e che visto il tempo poteva essere cronica.
Comunque l'unica cura che non ha dato molti effetti sono stati gli antiinfiammatori ovvero il Gladio e Nimesulide.
In questi ultimi giorni sembra che anche il testicolo SX stia iniziando a soffrire di questa patologia.
Che esami posso fare per cercare di capire la causa e debellarla definitivamente? E vero che puo`portare la sterilita`? Sono molto preoccupato per questo.
Distinti Saluti
Alessandro

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/12/2005

Le consiglio una ecografia delle vie uro-seminali ed una valutazione colturale completa sul liquido seminale e sulle urine con uno spermiogramma eseguito secondo le indicazioni date dall'OMS . Con queste indagini consulti un andrologo .Comunque, se desidera avere più informazioni su questo tipo di problematiche, le consiglio la facile lettura del manuale , scritto dalla dr Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali, Roma. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra