L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

26/06/2007 18:27:52

Erezione

Ho 55 anni. Nel 2006 ho scoperto di essere affetto da Emocromatosi Genetica con elevato tasso di ferritina per cui mi sottopongo a salassi.
E' da circa un anno che non riesco ad avere erezione.
C'è un collegamento? Se si, come si può rimediare?
Grazie.
B.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/06/2007

Caro lettore ,
l'emocromatosi genetica è una malattia ereditaria caratterizzata da un eccessivo accumulo di ferro nell'organismo. Quest'accumulo si manifesta nel corso degli anni e in genere è clinicamente evidente nella quarta-quinta decade di età. Quando sono presenti i geni per l'emocromatosi, il meccanismo che regola l'assorbimento del ferro viene meno e la quantità assorbita dall'organismo è sempre superiore al fabbisogno.
I danni più evidenti di questa malattia genetica sono a livello del fegato. Altri organi interessati sono il cuore, il pancreas , gli organi endocrini (tra questi particolarmente interessati l'ipofisi e i testicoli), i genitali ed infine le articolazioni. In quest' ottica si possono manifestare delle disfunzioni a livello della risposta sessuale e , per questo motivo , bisogna consultare un esperto andrologo che potrà valutare direttamente la sua particolare situazione clinica.
Un cordiale saluto.



Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra