L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

30/10/2006 11:21:34

Ernia cervicale?

Gentili medici, vi chiedo un parere rispetto a ciò che mi accade attualmente. Ho un forte dolore al braccio sinistro che in particolare nella notte si acuisce. Anche la spalla sinistra è interessata dallo stesso dolore ma in modo meno forte. Non riesco più a piegare il braccio dietro la schiena e appena faccio un piccolo movimento di allungamento o di torsione il dolore diventa insostenibile tanto da richiedere di sedermi immediatamente e apsettare che passi. In effetti il fastidio si è acuito di mese in mese e ora è diventato praticamente fisso durante tutto il giorno e arriva fino alla mano. Ho avuto in concomitanza diversi episodi di addormentamento e parestesie anche alle gambe e per questo mi è stato prescritto risonanza encefalo, potenziali ecc. che hanno dato tutti esiti negativi. Mi domandavo: il fastidio del braccio potesse essere associato ad un'ernia cervicale che crea disturbo anche alle gambe?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/11/2006

Un'ernia cervicale può creare anche disturbi e deficit agli arti infeiori. Nel Suo caso però potrebbe trattarsi anche di un problema alla spalla di tipo Artrosi co. Le conviene parlare con un ortopedico e poi con un neurochirurgo, perchèsenza visita è difficile fare diagnosi

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra