L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

19/04/2006 15:47:08

Ernia cervicale

Buongiorno,

ho 42 anni e da ca. 10-15 anni soffro di malditesta e mal di collo con dolori come di nervi tesi alle braccia e spalle. Avevo sempre detto hai medici che probabilmente viene dal collo .Finalmente i medici sono riusciti a diagnosticarmi (MRI) 2 piccole ernie cervicali, senza pero nessun uscita di liquido (mi scusi l'espressione non professionale).
Sono stato, o lo sono ancora, in cura da un Chiropratico che purtroppo pero non sembra portare miglioramenti.
Quando mi ha dato la risposta della risonanza magnetica gli chiesi da quale specialista dovrei andare. Lui mi rispose che sono al posto giusto da lui e che magari deve fare delle manipolazioni un po piu delicate.
Adesso io non sono sicuro se continuare la terapia dal Chiropratico o andare da uno specialista.
Quale specialista? Certi mi dicono di non andare da un Neurologo perche loro vogliono solo operare.
Altri dicono non andare dal fisiterapista perche non risolve il problema vero. I massaggi aiutono sono a stare meglio per poche ore. etc. etc..

A chi mi rivolgo adesso? sono veramente insicuro.

Che consigli mi potete dare?
Ringraziandovi anticipatamente
Distinti Saluti



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/04/2006

Egr.signore,
se i Suoi disturbi sono dovuti all'ernia cervicale bisogna valutare il tipo di intervento da fare. Quand o fuoriesce il disco non c'è alcuna fuoriuscita di liquido.
Sospenda immediatamente le manipolazioni cervicali che, proprio per la presenza di ernie,sono ad alto rischio di gravi complicanze neurologiche, come paralisi delle braccia o delle gambe.
Infine i Neurochirurghi (non i Neurologi) non si divertono ad operare se non è necessario, anche perchè potrebbero incorrere in sanzioni di Legge e sappia caro signore che le diagnosi e le terapie devono essere fatte da medici e da nessun altra figura più o meno professionale.
Cordialità


Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra