L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

14/06/2006 12:09:37

Ernia disco L4 L5

Buon gorno.
da un anno che sofro di dolore la schiena e la gamba sinistra.non posso fare tanti movimenti.
SINTOMATOLOGIA ATTUALE.
Dolore persistente e continuo,irradiato alla parte anteriore della coscia e del polpaccio,con difficolta della deambulazione.Il rachide lombare è in asse,contratto,con Delitala positivo in L4 L5.S1 e spinalgia petcussoria di L4 L5 S1.L antiflessione è limitato a 20 cm dalla punta delle dita al pavimento con deficit dell estensione per 1/2 ,limitata per 1/5 la roto-inclinazione bilaterale.ho lieve rotulea e achillea sn.Positivo il Lasègue a sn ai 90 gradi.ho fato le cure con tanti cortisone.le punture.il filtracione,manipulacione,tens.tutto questo non mi fato migliorare.Per favore qualcuno mi puo aiutare sono disperata,non posso piu stare tutto il gorno a letto.non posso andare a lavoro,ho 2 bambini da tenere. possibile che non riesco guarire.Scusa pre la mia scritura,sono una straniera.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/06/2006

Se Le è stata diagnosticata un'ernia del disco e all'esame clinico risultano dei segni di compressione radicolare, come mi sembra di capire, credo che si debba prospettare l'intervento chirurgico. Consulti un neurochirurgo o un ortopedico che si occupa di chirurgia vertebrale.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra