L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

11/03/2007 09:15:53

Ernia iatale e cardias beante

Gentili dottori, ho eseguito una gastroscopia ed è risultato che ho il cardias beante e Ernia iatale , pero' non ci sono segni di infiammazione da nessuna parte. Anche prendendo pariet (20mg la mattina e 10 la sera) avverto sempre distrurbi di acidità sia di giorno che di notte. Nell'ultima settimana ho anche avuto episodi di mal di testa e forte sudorazione notturna.
Puo' l' Ernia iatale provocare tutto questo o si potrebbe trattare di qualcos'altro?
Grazie per la risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/03/2007

E' strano che persista il senso di acidita', pur prendendo una dose abbondante di inibitore di pompa. Potrebbe agiungere alla terapia, compresse di un antiacido (tipo Maalox TC, sospensione o compresse, oppure Riopan) da prendere al bisogno, quando compare l'acidita'. Puo'essere utile anche del Gaviscon da prendere prima di andare a letto. I sintomi collaterali che accusa, soprattutto la sudorazione, potrebbero essere correlati all' Ernia iatale , a causa della stimolazione del nervo vago.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra