03/04/13  - Ernia inguinale bilaterale - Stomaco e intestino

Ernia inguinale bilaterale




Domanda del 03 aprile 2013

Domanda


salve dottore, mi chiamo gaetano, e mi sono recato con mio padre da un chirurgo che effettua interventi di ernia poiche mio padre ha un ernia bilaterale da operare...il chirurgo mi ha detto che lo operera con anestesia locale e con la rete.... io invece nel suo sito ho letto che le ernie bilaterali dovrebbero operarsi non con la tecnica della rete bensi per via laparoscopica è giusto? quindi il chirurgo che ha visitato mio padre vorrebbe operarlo secondo la metodica meno adatta al caso? attendo una sua risposta e complimenti per il sito...grz saluti
Risposta del 05 aprile 2013

Risposta


Non è così. Ogni ernia è a sè, cioè ha le proprie caratteristiche. E queste possono essere valutate solo dal chirurgo, visitandola. Se il chirurgo ritiene che si possono operare mettendo le retìne, bisogna credergli.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Stomaco e intestino
07 agosto 2017
News
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi
Stomaco e intestino
13 luglio 2017
News
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi