L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

19/04/2008 10:22:32

Ernia inguinale sx

3 settimane fa sono stato operato di ernia inguinale sx.
Anestesia spinale + una iniezione locale nel corso della quale ho avvertito un dolore dall'addome al testicolo.
Dopo l'ìntervento durato circa 30 minuti , mi sono accorto di non riuscire a stare in posizione eretta avvertento un dolore di tipo nervoso e parestesia inguinale.
Mi è stata prescritta una terapia con Neurontin 200mg/die, ma a tutt'oggi, la parestesia inguinale persiste. Devo ritenere ci sia stata una lesione del nervo genitofemorale.
Sarà una parestesia cronica?razie
G

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/04/2008

Le nevralgie postoperatorie in genere scompaiono spontaneamente e gradualmente nel giro di alcuni mesi. Nei rari casi in cui il sintomo persista in genere i centri per lo studio e la terapia del dolore sono il posto piu' qualificato al quale rivolgersi. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra