L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

23/07/2007 13:45:39

ERNIA OMBELICALE

23/07/07
SONO AFFETTA DA ERNIA OMBELICALE DA CIRCA 15 ANNI
MI E' INSORTA DURANTE IL VI MESE DI GRAVIDANZA. MENTRE STAVO CAMMINANDO AVVERTII UN DOLORE TREMENDO ALL'ADDOME CHE MI COSTRINSE A PROSEGUIRE PER UN BREVE TRATTO FINO ALL'AUTO PIEGATA, NON POTEVO PIU RADDRIZZARMI.
DA ALLORA E PRECISAMENTE DA CIRCA 5 ANNI AVVERTO UN LIEVE DOLORE ALL'OMBELICO SOPRATTUTTO SE LO TOCCO
OPPURE QUANDO STO SDRAIATA A LETTO, MA CIO CHE PIU MI DA FASTIDIO
E CHE A VOLTE MI SI GONFIA TALMENTE L'ADDOME NONOSTANTE CHE ABBIA MANGIATO POCO. QUESTI SINTOMI LI ACCUSO SOPRATTUTTO D'ESTATE.
QUESTA VOLTA SONO DECISA A PRENDERE DEI PROVVEDIMENTI VORREI INNANZITUTTO FARE UNA
ECOGRAFIA ED EVENTUALMENTE DECIDERE DI
EFFETTUARE O MENO L'INTERVENTO,HO PAURA E PENSO CHE
POICHE I DISTURBI NON SONO COSI FORTI, FORSE E MEGLIO LASCIAR PERDERE.
GENTILMENTE VORREI SAPERE SE IL GONFIORE DELL'ADDOME
E DIPESO DALL'ERNIA, E SE COMUNQUE SIA L'INTERVENTO E'
SEMPRE NECESSARIO. E POSSIBILE RICEVERE UN CONSIGLIO
ENTRO QUESTA SETTIMANA?
VI RINGRAZIO E VI AUGURO BUONE FERIE.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/07/2007

La presenza di un'ernia in linea di massima costituisce sempre un'indicazione al trattamento chirurgico, poichè un'ernia lasciata a se stessa non può che aumentare di dimensioni e lasciarla esposta al rischio di complicazioni (strozzamento). Il dolore improvviso che descrive, più che ad una poco verosimile insorgenza acuta dell'ernia, è per l'appunto ascrivibile ad una crisi di intasamento.
Difficile dire a distanza se la sensazione di gonfiore dell'addome sia correlata alla presenza dell'ernia per la presenza di aderenze al suo interno. Questa ipotesi, anche se verosimile, va confermata da una precisa valutazione clinica ed eventuali indagini strumentali per escludere altre patologie.
Prima di autoprescriversi indagini strumentali, consulti un Chirurgo, anche per orientarLa su quelle più opportune.
http://xoomer.alice.it/luciopiscitelli/Home.html

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra