L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

01/03/2005 11:16:47

Ernia-varicocele

Salve, ho 27 anni e qualche mese fa mi è stato diagnosticato un varicolele di secondo grado. Inoltre notavo anche dei dolori che mi facevano sospettare di un ernia inguinale, che poi in una seconda visita è stata confermata anhe se è lieve. Questi dolori (lievi) continuano con una certa frequenza. Siccome dovrei sottopormi ad intervento chirurgico per varicocele, è consigliabile intervenire anche per l'ernia? Con questo doppio intervento si ha un maggior rischio di recidiva del varicocele e/o dell'ernia?
Vi ringrazio in anticipo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/03/2005

E' opportuno che l'intervento curi contemporaneamente le due patologie.
L'intervento non aumenta il rischio di recidiva e viene eseguito in Day Hospital in anestesia locale.
Dr. Battistoni II Chirurgia Generale OCM Verona

Dott. Marco Battistoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia d’urgenza
VERONA (VR)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra