L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Circolazione sanguigna

18/01/2005 12:20:59

Esami del Sangue

Buongiorno volevo spiegarle il mio problema: Sono da circa 4 anni un donatore di sangue e negli esiti del 21/9/04
ho riscontrato tre valori fuori dal limite Emoglobina a 13,5 Ematocrito a 0,38 e ferritina a 14, tutti gli altri
valori erano ampiamente nel limite... ho preso, su consiglio medico, una scatola di ferrograd e ho mangiato più
carne e verdura del solito.. nelle successive analisi 21/12/04 i valori erano ancora fuori Emoglobina a 13,4 e
Ematocrito a 0,39!! a questo punto mi chiedo: devo continuare a donare o è il caso di fare una pausa? come mai
le pastiglie di ferrograd non hanno avuto alcun esito? il problema potrebbe essere causato dalla ceranza di
qualche vitamina? La ringrazio molto per il suo aiuto... Distinti Saluti e Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/01/2005

Egregio Signore
gli esami da Lei riferiti sono compatibili con una forma di Anemia carenziale da ferro, che normalmente richiede un trattamento più lungo di quello da Lei riferito in quanto l'assorbimento gastroenterico del metallo è piuttosto lento.
Si rivolga con fiducia al Medico del Centro Trasfusionale di riferimento che sarà in grado, comparando gli esami ematochimici completi con la Sua situazione clinica, di consigliarLe eventuali integrazioni del trattamento farmacologico e/o ulteriori approfondimenti , se del caso.
Cordiali saluti

Dott. Antonio Poli
Medico Ospedaliero


Altre risposte di Circolazione sanguigna







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra