L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

21/06/2005 23:54:22

Esami del sangue

Soffro spesso, fin da piccola, di mal di gola, durante l'ultimo episodio mi si sono infiammati i linfonodi laterocervicali, il mio medico mi ha prescritto esami di laboratorio fra i quali la ricerca di anticorpi anti citomegalovirus (IgG 64,0 e IgM 0,0) e anticorpi anti Epstein Barr (IgG 600,00 e IgM 0,0).
Evidentemente sono venuta in contatto con entrambi i virus, a distanza di una settimana dagli esami sono ancora infettiva e con gli altri come devo comportarmi?? Rischio di contagiarli?? Grazie per l'attenzione.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/06/2005

NON PENSO CHE IL SUO MEDICO CURANTE CON QUESTI ESAMI LE ABBIA DETTO DI ESSERE UNA PAZIENTE AFFETTA DA CYTO E Mononucleosi . IN ETA' ADULTA LA MAGGIOR PARTE DEI SOGGETTI
E' SIERO POSITIVA(PRESENZA DI IGG) PER L' EBV E IL CYTO. DEL RESTO L'ASSENZA DELLE IGM
ESCLUDE LA MALATTIA IN ATTO E QUINDI NON C'E' PERICOLO DI CONTAGIO..
DISTINTI SALUTI

Dott. Vito De Caro
Medico Ospedaliero
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Patologia clinica
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra