L'esperto risponde

Domanda di: Infezioni

30/01/2011 09:52:36

Escherichia coli nell'espettorato polmonare.

Dopo un esame dell'espettorato polmonare è stata riscontrata la presenza del batterio E.coli in oggetto.
Da evidenziare che circa 25 anni fa da un esame del liquido seminale,ovviamente ordinato dal Medico curante a causa di vari fastidi delle vie urinarie e dotto seminale, risultò lo stesso batterio.Oggi mi ritrovo l'E.coli nei bronchi/polmoni con relativi problemi tosse, asma e continui espettorazioni che mi condizionano la vita non poco. Naturalmente oltre all'individuazione del batterio è stato fatto l'antibiogramma per individuare il farmaco adatto per contrastarlo. A tal proposito ho delle domande da porre alla vostra gentile attenzione.Dovrei indagare ulteriormente per escludere o verificare la presenza del batterio in altre zone del corpo considerando i precedenti? Alcuni dolori/fastidi manifestatesi a livello renale in questo periodo potrebbero avere a che fare col medesimo batterio? L'impiego di un preciso farmaco, come da antibiogramma, eliminerebbe comunque il batterio da tutte le zone del corpo dove non ci dovrebbe essere e dove creerebbe danno? Infine una curiosità. L'E.coli ha connessione con la Rettocolite Ulcerosa (RCU) o il Morbo di Crhon? Nel ringraziare per l'attenzione accordata e per la cortese risposta, invio Cordiali Saluti.
Pino


La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Infezioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA