L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

23/06/2005 14:02:11

Esiti poco comprensibili

Salve, grazie per aver preso visione del mio quesito:
sono mamma di un bambino di quasi 3 mesi(nato il 29/3/05),reattivo,vocalizza,è socievole,dorme la notte,mangia con regolarita' senza rigurgiti ne' vomito,sguardo vispo e veramente bello!
circa 2 mesi fa, e' stato sottoposto ad un ecocelebrale per dismaturita' alla nascita (kg 3,020 a 41 sett. +2), l'esito e' stato:l'esame effettuato con sonda convex da 6.5 e 5 mhz con scansioni transfontanellari coronali e sagittali, evidenzia normale conformazione dei solchi e delle circonvoluzioni per l'eta'. al momento assenti alterazioni ecostrutturali dell'encefalo e del cervelletto
plessi corioidei di spessore e struttura regolare-lo spessore dei corni anteriori e degli atri dei ventricoli laterali ai limiti superiori (mm 3/4)non dilatato il 3 ventricolo. al secondo esame ripetuto dopo 2 mesi, l'esito e' stato:
l'esame effettuato con sonda convex da 6.5 e 5 mhz con scansioni transfontanellari coronali e sagittali, evidenzia normale conformazione dei solchi e delle circonvoluzioni per l'eta'. al momento assenti alterazioni ecostrutturali dell'encefalo e del cervelletto, plessi corioidei di regolare spessore e struttura omogenea.
si rileva un modico ispessimento dei corni anteriori e degli atri dei ventricoli laterali,lievemente incrementato dal precedente controllo.
spessore ventr.dx atrio mm 6.1-corno anteriore mm 6.3
spessore ventr. sn atrio mm 8.6-corno anteriore mm 7.7
minimo ispessimento del terzo ventricolo- linea mediana in asse-
effettuata visita neurologica, dove mi hanno detto di nn preoccuparmi, il bimbo tende ad irrigidirsi sotto visita, mi e' stato consigliata un po' di ginnastica e di tornare tra un mese per ripetere il tutto.
la domanda e': trattasi di idrocefalo? qual'e' la situazione reale di mio figlio?
sono disperata, risponda presto per cortesia. grazie y.-roma



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/06/2005

Gentile signora,
anch'o non mi preoccuperei eccessivamente. Il lieve incremento delle dimensioni ventricolari impone però un controllo clinico periodico al fine di cogliere eventuali variazioni sia sintomatologiche che strumentali.
Cordialità ed auguri

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra