L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

20/10/2007 15:30:37

ESITO ESAME ESOFAGO-STOMACO-DUODENO 1 TRATTO

BUONGIRONO, GRADIREI AVERE INFORMAZIONI E L'EVENTUALE CURA DA ADOTTARE AL PROBLEMA RELATIVO A MIO FIGLIO DI ANNI 6.
DATO CHE IL MIO PEDIATRA NON MI HA DATO INFORMAZIONI ESAUSTIVE.
REFERTO RX ESOFAGO-STOMACO-DUODENO 1 TRATTO:
AL PRELIMINARE ESAME RADIOGRAFICO DIRETTO DELL'ADDOME SI HA ABBONDANTE PRESENZA DI "SCIBALE" NEL COLON FINO AL RETTO SIGMA.
NON OSTACOLI A TRANSITO DELLA SOSTANZA BARITATA ATTRAVERSO L'ESOFAGO OPACIZZATO.
SI SONO AVUTI REFLUSSI GRASTRO ESOFAGEI A PIENO CANALE MA SENZA EVIDENZIAZIONE ALL'INDAGINE ODIERNA DI ERNIA IATALE STABILIZZATA.
STOMOCA CON MORFOLOGIA REGOLARE E DI NORMALE AMPIEZZA LA "C" DUODENALE.
PARZIALE SVUOTAMENTO DELLO STOMACO DOPO DUE ORE DALL'INIZIO DALL'ESAME.
FACCIO PRESENTE CHE MI FIGLIO HA SUBITO L'INTERVENTO PER IDROCEFALO CON DERIVAZIONE VENTRICOLO-PERITONEALECON CATETERE CHE A LIVELLO DELLO SCAVO PELVICO PRODUCE PIU' "VOLUTE" DOVE SI HA L'APICE DEL CATERE STESSO.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/10/2007

E' probabile che il collega pediatra le abbia detto quanto di sua competenza. Evidentemente si tratta di un transito rallentato sia a livello gastrico, sia del colon. Forse, dosi pediatriche di domperidone possono servire, così come qualche cucchiaino di olio di paraffina, ma continui a fidarsi del suo pediatra.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra