L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

16/02/2005 18:32:26

Esito spermiogramma

Buongiorno,
in seguito ad un anno di tentativi di concepimento, mi sono sottoposto ad uno spermiogramma e questi sono i risultati:
giorni astinenza: 3
aspetto: grigio (riferimento grigio-perlaceo)
liquefazione: entro 30' (rif. entro 60')
viscosità: <2 cm (rif. <2 cm)
ph: 8.1 (rif. 7.2-8.0)
fruttosio: 18.0 mmol/L (rif. 11.0-27.5 mmol/L)
Zinco: 4.1 mmol/L (rif. 1.2-3.6 mmol/L)
Vitalità a 60': 73% (rif. >= 75%)
Concentrazione spermatozoi: 47.6 milioni/ml (rif. 20 mil/ml)
NUmero totale spermatozoi: 66.6 milioni (rif. 40 milioni)
Mar-test IgG: negativo
Motilità: classe A+classe B: 6% (rif. 50%)
Motilità: classe C: 3%
Motilità: classe D: 91%
VSL: 17 micrometri/sec (rif. 25 micrometri/sec)
% di spermatozoi con VSL >20 micrometri/sec: 4%
Morfologia: 6% normoconformati (rif. >30%)
94% morfologia alterata per testa e coda
Cellule rotonde: 7% (rif. <10%)

Inoltre, sono risultato negativo a batteri e funghi.

Come potete vedere, il risultato è abbastanza scoraggiante. Comunque sono in attesa di una visita dall'andrologo, e so che non è possibile una diagnosi solo da questi dati, ma nel frattempo desidererei avere anche un vostro parere generale, perchè non riesco a capire se la situazione è del tutto disatrosa...
Aggiungo che mia moglie ha già fatto tutte le analisi e gli esami del caso ed è tutto a posto.
Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/02/2005

Il suo spermiogramma mostra una importante astenoteratozoospermia , cioè una riduzione della motilità e delle forme normali. Varie sono le cause che devono essere indagate (problemi pretesticolari, testicolari ad esempio un varicocele , post testicolari ,infiammazioni, ecc). A questo proposito consiglio anche a lei la lettura del manuale , semplice ma ben scritto ,della dr. Elisabetta Chelo : " Quando i figli non arrivano " CIC Edizioni Internazionali Roma ,dove potrà trovare delle risposte più esaurienti ed articolate. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra