22/02/08  - L'idrocele - Salute maschile
L'esperto risponde

L'idrocele




Domanda del 22 febbraio 2008
buongiorno dottore, sono una ragazza e le volevo porre una domanda a titolo informativo... ho rapporti sessuali con un uomo che forse ha l'idrocele sx forse provocato da problemi di schiena...le dico forse perchè il suo quadro clinico non è ancora molto chiaro perchè dovrà fare ancora visite e analisi..ma il sospetto del suo urologo è proprio l'idrocele!ultimamente è capitato che,durante i rapporti sessuali, questo ragazzo avesse un deficit erettile,anzi,più di uno...o non riusciva a concludere a dovere il rapporto o proprio non riusciva neanche ad iniziarlo.e mi creda....io ho fatto tutto il possibile! può essere che sia proprio l'idrocele o le medicine per il trofismo che sta prendendo a causare questo problema? mi scusi se mi sono dilungata e la ringrazio per l'attenzione.
Risposta del 25 febbraio 2008
Gentile lettore,
il quadro clinico del suo ragazzo secondo il mio parere , necessita di una preliminare valutazione andrologica per capire il perchè di questa disfunzione erettiva. Solo in questo modo potremmo capire la sua complessa situazione clinica e dare le giuste indicazioni terapeutiche sia per l'idrocele che per il deficit erettivo.
Un cordiale saluto.


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile


Tag:

Potrebbe interessarti
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Salute maschile
17 maggio 2017
News
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Prostatite
Salute maschile
23 dicembre 2016
Schede patologie
Prostatite