17/07/08  - Gent.mo Dott. Siravo - Occhio e vista
L'esperto risponde

Gent.mo Dott. Siravo




Domanda del 17 luglio 2008
Grazie per l'attenzione Dott. Siravo, mi ha risposto per il caso della mia perdita improvvisa di vista. Ho fatto sia l'esame OCT, sia l'esame del nervo ottico che del campo visivo totale. E' risultata la tossicità al fumo che abbinata a malnutrizione (6 mesi di degenerazione delle infezioni ai denti che hanno determinato successive e recenti estrazioni e alimentazione quasi inesistente) ha fatto sì che il nervo ottico assorbisse solo la tossicità da fumo e nessuna vitamina. Da circa 2 settimane sto riducendo di molto il fumo e faccio una dieta multivitaminica. A flash riesco a vedere meglio e leggere ma poi torno a vedere male. Per la Sua esperienza è un buon segno? Che possibilità ho di recuperare la vista? Può essere reversibile e quindi c'è la possibilità di recupero per l'atrofia (anche parziale) del nervo ottico? E' sufficiente limitare a una decina di sigarette oppure devo dare un taglio drastico? Ho un nuovo controllo tra sei mesi e in questo tempo ho da fare questa dieta multivitaminica e ridurre il fumo. Se la mia situazione non migliora, dal momento che non ci sono occhiali per questo tipo di difetto, cosa mi consiglia di fare? Grazie di cuore per l'attenzione.
Risposta del 20 luglio 2008
CARISIMO,
IL FUMO A MIO AVVISO FA MALE N QUALSIASI QUANTITA',OVVIAMENTE PIU' SI FUMA E PIU' SONO PREDITTIBILI I SUOI DANNI
!
PRENDA UN COMPLESSO AD ALTI DOSI DI VITAMINE DEL GRUPPO "B"

IN QUESTI FORUM SI PREFERISCE NON FARE NOMI COMMERCIALI DEI PRODOTTI





Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
http://siravoduilio.it.gg

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Occhio e vista


Tag: Occhio e vista

Potrebbe interessarti